Comitato per le nomine

Come richiamato nella Sezione 6 della presente Relazione, con delibera del 19 dicembre 2012 il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, recependo le modifiche intervenute nel Codice di Autodisciplina nel 2011 che includevano tra l’altro la raccomandazione a istituire il Comitato Nomine e la possibilità di “raggruppare o distribuire le funzioni assegnate ai comitati previsti dal Codice nel modo … più opportuno …”, ha approvato la trasformazione dell’esistente “Comitato per la remunerazione degli Amministratori, dei dirigenti e per gli eventuali piani di stock option” in “Comitato per le Nomine e la Remunerazione” attribuendo le funzioni ordinariamente assegnate al Comitato per le Nomine ad un unico Comitato che rispetti i requisiti di composizione di entrambi.

Il Comitato per le Nomine e la Remunerazione è composto da almeno 3 membri scelti tra i componenti non esecutivi del Consiglio di Amministrazione della Capogruppo, la maggioranza dei quali indipendenti.

Alla fine dell’esercizio 2012 tale Comitato è composto dal Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS Sebastien Egon Furstenberg (non esecutivo e non indipendente), dal Consigliere Andrea Martin (indipendente e non esecutivo) con l’incarico di presidente e dalla Consigliera Francesca Maderna (indipendente e non esecutiva).

Nel corso dell’esercizio 2012 il Comitato non si è riunito per la trattazione di argomenti afferenti le nomine.
Nell’esercizio in corso, e fino alla data di redazione della presente Relazione, il Comitato si è già riunito 2 volte (13 e 21 febbraio 2013) al fine di esprimere le proprie valutazioni sulla composizione quali-quantitativa ottimale del Consiglio di Amministrazione e dei suoi comitati interni in vista delle indicazioni da esprimere ai soci per la presentazione delle liste dei candidati ai fini del rinnovo dello stesso Consiglio.

Al Comitato, in materia di nomine, spettano in particolare i seguenti compiti:

  • formulare pareri al Consiglio di Amministrazione in merito alla dimensione e composizione dello stesso;
  • esprimere raccomandazioni al Consiglio di Amministrazione in merito alle figure professionali la cui presenza all’interno del Consiglio sia ritenuta opportuna al fine di favorirne un corretto ed efficace funzionamento;
  • formulare pareri al Consiglio di Amministrazione sul limite del cumulo degli incarichi di amministratori e sindaci e sulle eventuali deroghe al divieto di concorrenza ex art. 2390 c.c.;
  • proporre al Consiglio di Amministrazione candidati alla carica di amministratore nei casi di cooptazione, ove occorra sostituire amministratori indipendenti;
  • effettuare l’istruttoria al Consiglio di Amministrazione per la predisposizione del piano di successione degli amministratori esecutivi, ove il Consiglio di Amministrazione abbia valutato di adottare tale piano.


Delle riunioni del Comitato è redatto sintetico verbale, da sottoscrivere da parte dei componenti.

Il Comitato può accedere a tutte le informazioni aziendali rilevanti per lo svolgimento dei suoi compiti.

Il Regolamento del Comitato prevede la possibilità di disporre di risorse finanziarie, attivabili in autonomia, nella misura stabilita dal Consiglio e con previsione di rendicontazione allo stesso in merito all’eventuale utilizzo dei fondi almeno una volta all’anno, di norma in sede di esame della relazione sul governo societario e gli assetti proprietari.

Il Consiglio di Amministrazione non ha al momento assegnato al Comitato risorse economiche attivabili in autonomia.

Il Comitato può avvalersi e/o richiedere la presenza:

  • di consulenti esterni esperti in materia di politiche retributive, che possono essere individuati anche tra i Consiglieri di Amministrazione della Capogruppo, a condizione che tali esperti non forniscano nel contempo all’Area Risorse Umane, agli amministratori esecutivi o ai dirigenti con responsabilità strategiche della Capogruppo e/o delle altre società del Gruppo servizi di significatività tale da compromettere in concreto l’indipendenza di giudizio dei consulenti stessi;
  • di qualsiasi esponente o addetto aziendale della Capogruppo o di altra società del Gruppo.

 

Gruppo Banca IFIS
  • Mondo PMI
  • youtube
  • Facebook
  • Twitter
  • slideshare
  • Linkedin
  • sr.png